Prof. Ing. Enrico Bettini

Ingegnere dell'Informazione

  • Full Screen
  • Wide Screen
  • Narrow Screen
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Messaggio
  • Direttiva EU sulla e-Privacy

    Questo sito usa i cookie per l'autenticazione, la navigazione ed altre funzioni. In qualsiasi modo lo si usi si acconsente a che quei tipi di cookie vengano memorizzati sul proprio device.

    Vedi i documenti dell'e-Privacy Directive

Chi è?

Nato ad Arezzo nel 1953, da padre senese e madre parmense; ha frequentato il Liceo scientifico "Galileo Ferraris" di Torino, dove si è laureato con lode in Scienze dell'Informazione nel Luglio del 1976.

Ha lavorato nella direzione amministrativa di una grande società chimica nazionale e per un'importante società torinese di consulenza in campo organizzativo ed informatico. Ha insegnato in uno storico Istituto tecnico torinese ed attualmente esercita la professione di Ingegnere dell'Informazione.

Laureato con lode anche in Informatica specialistica è iscritto all'Ordine degli Ingegneri di Torino, dove ha coordinato la Commissione ICT ed è stato membro del Comitato Italiano Ingegneria dell'Informazione presso il Consiglio Nazionale degli Ingegneri. Dal 2009 è stato nominato Presidente di A3I, l'Associazione Italiana Ingegneri dell'Informazione.

Ha rappresentato l'Ordine di Torino anche nella Commissione ICT della FIOPA, la Federazione Interregionale degli Ordini degli Ingegneri del Piemonte e della Valle d'Aosta.

Possiede lunga e vasta esperienza in campo ICT e formativo, è convinto che il fattore determinante sia quello umano, da curare, formare e valorizzare, per aumentarne cultura, formazione, flessibilità, qualità ed apertura mentale.

 

Benvenuti

Il ruolo dell'ICT (Information and Communication Technology) è determinante e trainante nello sviluppo economico-culturale di un paese, di un ente o di una società. Influisce su moltissimi aspetti della nostra vita, è quindi pervasivo e lo sarà sempre di più: la quasi totalità delle attività umane ne dipende o ne dipenderà.

Per il bene di tutti occorre perciò non sottovalutare questo ruolo, controllare, e gestire adeguatamente il fenomeno. Non possiamo delegarlo a chi non può dare sufficienti garanzie in termini di qualità, affidabilità, sicurezza, privacy e deontologia professionale.

Ecco quindi che diventa molto importante l'attenta regolamentazione del settore. Il legislatore ha in parte colmato il vuoto preesistente, ma ancora in modo insufficiente: manca una stringente regolamentazione sulla metodologia ingegneristica.

Leggi tutto...

Che cosa fa?

- Studi di fattibilità  per Sistemi Informatici (S.I.)

- Progettazione di S.I.

- Direzione lavori per S.I.

- Project management

- Collaudo dei S.I.

- Stima e valutazione dei S. I.

- Studi di organizzazione gestionale

- Corsi e formazione

- Selezione del personale

Dove e per chi ha lavorato?

Sandretto - Collegno, Torino
Rumianca - SIR, Torino
PRAXI - Torino
Pininfarina - Grugliasco, Torino
Cavis - Felizzano, Alessandria
Teksid - Torino
PRAXI - Roma
ENEL - Roma
Italgas - Torino
Italgas - Roma
Società  Acque Potabili - Torino

Leggi tutto...
You are here Home